Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

Per l’espletamento dei suoi compiti CONI si è avvalso strumentalmente di Sport e salute S.p.A., società di diritto privato interamente partecipata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF), istituita dall’art. 8 del Decreto Legge 8 luglio 2002 n. 138, convertito con modificazioni nella legge 8 agosto 2002 n. 178, e modificata ai sensi del comma 629 e seguenti, articolo 1 della legge 30 dicembre 2018, n. 145 e:

  • è succeduta al CONI in tutti i rapporti attivi e passivi, compresi quelli di finanziamento con gli Istituti di Credito;
  • è succeduta nella titolarità dei beni facenti capo all’Ente Pubblico CONI e
  • ha assunto in carico tutto il personale alle dipendenze CONI.

Tuttavia, ad oggi, a seguito della riforma di cui alla L.145/2018 e del contratto di servizio fra il CONI e Sport e salute scaduto nel dicembre 2019, l’assetto e la dinamica dei rapporti tra il CONI e la Società Sport e Salute, nonché i rispettivi ambiti di operatività, sono in corso di definizione e il quadro legislativo di riferimento è suscettibile di subire ulteriori mutamenti, anche a seguito dell’adozione dei decreti delegati di cui alla legge delega 86/2019.